Organizzato da Accademia PizzArte con PizzaMaster.it 

 

PROGRAMMA GENERALE CAMPIONATO

 

Per categorie, data, sede e dettagli vedi su www.pizarte.it

 

Sintesi programma: regolamento, convenzioni e dettagli scorri pagina

 

IMPORTANTE: l'iscrizione si intende confermata previo invio della ricevuta specificare categorie e giorno.

Per pubblicazione locandina IO CI SONO allegare foto senza loghi aziendali  

------ ------ ------ ----- 

REGOLAMENTO DETTAGLIATO

 

1 PARTECIPAZIONE Al Campionato possono partecipare Pizzaioli, panificatori in genere e aiutanti di età superiore a 15 anni (Per minori è responsabile l’accompagnatore) Indicare la pizzeria di riferimento (anche se non vi lavora) L’organizzazione si riserva il diritto di far pubblicare foto e ricette delle pizze acquisendone ogni diritto.

2 ISCRIZIONE: il concorrente si reca in segreteria, ritira e completa il modulo di iscrizione, allega ricevuta di versamento (salda eventuale differenza) ritira numero, maglietta e attestato di partecipazione.

3 DIVISA Il concorrente può indossare la maglietta ufficiale, la divisa della pizzeria o divisa personale Non si possono esporre loghi di associazioni o aziende anche se presenti. L’eventuale aiutante al banco e presentazione deve indossare la divisa identica o maglietta acquistabile in segreteria. Pena la squalifica.                 

4 PREPARAZIONE: Il concorrente porta tutti gli ingredienti per fare la propria pizza, Al via dell’addetto farà la pizza, la mostrerà alla Giuria, soddisfa le domande, poi taglia la pizza e porta gli assaggi alla giuria.  Al termine asporta prodotti e accessori e pulisce il banco senza intralciare i concorrenti. È permesso scottare un disco per testare il forno in casi estremi rifare la pizza. 

5 GIURIA: La Giuria rappresenta il consumatore, giudica gusto e cottura.

Gli argomenti tecnici, la coreografia e abbinamenti possono dare un valore aggiunto ma non incidono sulla valutazione, Il giudizio della giuria è inappellabile. 

È vietato offrire omaggi alle giurie. Il presidente di giuria terrà a disposizione i punteggi fino a tre ore dopo le premiazioni, se non vi sono obiezioni le schede saranno cestinate.

 

6 PREMIAZIONI: Saranno premiati con coppe e attestati i primi tre classificati per ogni categoria,

 

 

DEFINIZIONI CATEGORIE

IMPASTI: per impasto BASE si intende fatto con farina di grano tenero tipo “00” o “0”, lievito fresco o secco (cerevisiae) sale, olio, e idratazione fino al 59%. Impasti con caratteristiche diverse possono essere proposti sia come base che alternativi. 

1    PIZZA CLASSICA: pizza con impasto e farcitura come proposti del partecipante. (tempo max 10 minuti)

2    IMPASTI ALTERNATIVI: Per alternativo si intende (con percentuale di grano duro, antico, arso, carbone, super idro, pre-impasto, lievito madre ecc.) il concorrente ha facoltà di proporre lo stesso impasto e farcitura in più categorie.  (tempo max 10 minuti)

3    PIZZA GOURMET viene accettata come proposta dal concorrente. (tempo max 10 minuti)

4    PIZZA IN PALA misura massima consigliata 30x50 (tempo max 15 minuti)

5    PIZZA IN TEGLIA: eventuali precotti vanno preparati sul posto in accordo con l’assistente al forno. (tempo max 20 minuti)

6    PIZZA IN COPPIA un partecipante rappresenta il pizzaiolo l’altro lo chef che possono alternarsi nella preparazione. L’organizzazione mette a disposizione solo piastra a induzione, una padella e un pentolino. (tempo max 20 minuti)

 

 

GARE DI ABILITA

PIZZA FREE-STYLE Il concorrente consegnerà il CD con la base musicale.

Si può gareggiare con la pizza al silicone o usare il proprio impasto, in mancanza l’organizzazione fornirà 12 palline da 150 gr cad. non si assume responsabilità se l’impasto non rispecchia abitudini personali. (Tempo max 4 min)

PIZZA LARGA: L’organizzazione fornirà un panetto da gr. 500; al via del giudice il concorrente stenderà il panetto in un (tempo max 4 minuti) Quando la pasta viene appoggiata a terra non potrà essere risollevata, il concorrente avrà disponibili 10 secondi per sistemazione finale. Sono consentiti i rattoppi, eventuali buchi saranno penalizzanti a punteggio in base alla dimensione. (voto palese)

PIZZA VELOCE L’organizzazione fornirà a ogni partecipante 3 palline di pasta del peso di gr. 200. Al via del giudice il concorrente dovrà stendere il disco e coprire i completamente piatti messi a disposizione. Sono ammessi i rattoppi, la mancata copertura totale dei piatti comporta penalità. (voto palese)