Mario Matarazzo: Napoli (1978) Fin da bambino Mario nutre la passione per il mondo della pizza, nel 1993 riesce ad inserirsi in un locale a Portici dove impara la tradizione.

Dopo la licenza media, Mario si iscrive alle superiori ma avendo dedizione per le materie scolastiche abbandona gli studi per coltivare il suo sogno.

Dopo aver consolidato solide basi con esperienze in numerose pizzerie e maestri in particolare Guglielmo San Giovanni a cui Mario nutre un profondo rispetto.

I sogni di Mario si concretizzano nel 2003, apre a Brescia la Pizzeria Manuno superando ostacoli e insidie, il supporto della moglie Angela si rivela fondamentale. Dodici anni dopo apre il Ristorante Manuno Bis e poi la Pizzeria Sapori del Sud a Travagliato.  Nel 2017 apre Manuno Jolly a Nave e La Pizza di Manuno a Trenzano.

In pochi anni Mario e Angela con tre figli costruiscono un piccolo impero solido basato sulle proprie forze e costanza. Nicola (il primogenito) segue le orme del padre, nutre la passione del Free-style, ha partecipato a gare e assaporato il podio.

Mario non intende fermarsi ma vuole ampliare ulteriormente il suo impero e aprire nuovi locali. Nonostante gli impegni Mario partecipa a numerosi concorsi classificandosi sempre con ottimi risultati, oltre a diventare una vera icona della pizza nel bresciano ha accresciuto la sua fama a livello internazionale.